Installazione di "anelli di deposito" nella zona interna della città e/o nel Parco Paradies

Presentatore

Philipp Jähnke

Breve descrizione della proposta

Seguendo l'esempio di altre grandi città, come Amburgo o Francoforte, vorrei suggerire che i bidoni della spazzatura nel centro della città e nel Parco Paradies siano dotati di anelli di deposito. Se fossero attaccati all'esterno dei bidoni, i vuoti potrebbero essere messi in essi. Allo stesso tempo, questo potrebbe portare a riempire meno rapidamente i cassonetti della spazzatura, il che, in definitiva, potrebbe anche alleggerire il servizio comunale al momento dello svuotamento, se meno spazzatura si accumula intorno ai cassonetti.

La raccolta delle bottiglie di deposito è utilizzata dai raccoglitori di deposito per sostenere il loro sostentamento finanziario. L'ambiente di lavoro dei raccoglitori di depositi è spesso associato a un alto rischio di lesioni a causa di vetri rotti o oggetti molto sporchi, ed è necessario anche un equipaggiamento con torce e pinze per rifiuti. Un anello di deposito può aiutare a superare questo e allo stesso tempo proteggere la dignità di chi raccoglie i depositi.

Per imparare dalle cattive esperienze di altre città come Colonia, ha senso installare un numero sufficiente di anelli di deposito. Un numero di 25 distribuiti su 5-10 cestini nel Parco Paradies (per esempio intorno all'isola del mulino a prato), 2 nel campus dietro la Goethe Galerie, così come davanti al Neue Mitte, davanti alla Goethe Galerie, all'Holzmarkt e un anello di deposito alla stazione degli autobus vicino al Paradies, può testare l'accettazione dei cittadini e rientra nel budget finanziario della partecipazione cittadina. Se gli anelli di deposito dovessero rivelarsi una soluzione valida, l'idea può essere estesa all'agglomerato di Lobeda di Jena nei prossimi anni. Se l'idea degli anelli di deposito non incontra l'approvazione dei cittadini di Jena o se i vandali danneggiano gli anelli di deposito, questi possono essere smontati senza residui e rivenduti.

Nota: se alla città di Jena piace l'idea, ma non vuole fornire i fondi liquidi, questa idea può certamente essere attuata anche con le proprie imprese in autoproduzione. Sarebbe possibile realizzare l'idea da parte dei tirocinanti delle proprie imprese nel settore della lavorazione dei metalli. I disegni tecnici possono essere trovati su Internet.

Costi

5.000 €

Opinione dell'amministrazione

La proposta non è valida.

Fondamentalmente, è una grande aggiunta, ma a causa del vandalismo quasi quotidiano nel paradiso, gli anelli di deposito attualmente favoriscono la distruttività e aumenterebbero notevolmente la necessità di una costosa pulizia dello shard. Pertanto, i costi previsti per il follow-up supereranno il budget di 5.000 euro.

Categoria

Ordine pubblico e sicurezza

Anno

2020

Stato

Invalido

Voti

0